venerdì 17 ottobre 2008

Il processo Bolzaneto - Parte 2

In questa puntata continuiamo il nostro percorso nei fatti di Bolzaneto: ascolteremo la testimonianza, resa al processo, di uno dei 93 arrestati della scuola Diaz, B.G.S.. Come commentera' il pubblico ministero "i fatti sono gia' abbastanza eloquenti".

Il commento musicale e' di Stidiek e di Ramon Ruiz

Come materiale di supporto, ecco la trascrizione dell'udienza della teste, la sessantanovesima, celebrata il 24 ottobre 2006.

I link alla puntata in ogg o mp3

Oppure ascoltatelo online




Creative Commons License

4 commenti:

Matteo ha detto...

Azz Edo, che depressione mi hai fatto salire..
Grazie di queste puntate, illuminanti..

Edo ha detto...

Io non c'entro nulla! Il problema e' che queste cose sono successe veramente e non se ne sente parlare.

Julien ha detto...

Ciao Edo! Ho ascoltato con piacere e "disgusto" i tuoi episodi..hai avuto un'ottima idea! Io sono Genovese...e quei giorni li ho vissuti non da maifestante ma da cittadino di una citta' sventrata dalla follia umana...mi sono rifugiato in campagna...e un po' me ne pento...a vedere la citta' e la mia casa (io abitavo a 100 metri da piazza alimonda dove e' stato ucciso Carlo Giuliani) in balia di polizia e rivoltosi attraverso una tv e' stato frustrante...non che ci potessi fare molto...pero' io non c'ero...ma il terrorismo psicologico del pre g8 e' stato davvero forte...nei giorni immediatamente seguenti era tremendo camminare tra auto bruciate e vetri rotti..nelle vie dove ogni giorno passavo..e quelle macchie di sangue coperte con la segatura sono ferite indelebili negli occhi di noi genovesi e non solo...grazie per avermi fatto ricordare...anche se a volte si preferirebbe dimenticare...

Continua cosi'!

Edo ha detto...

Grazie, all'inizio l'ho fatto per capire, ma poi visto che avevo ascoltato tutte quelle sedute dei processi e non se ne sente parlare in giro, ho pensato di renderle fruibili per tutti.

E' incredibile come abbiano fatto il lavaggio del cervello a tutti in quei giorni.

A proposito delle devastazioni ti propongo questo filmato fatto dalla segreteria del Genoa Social Forum, e basato sugli atti dei processi sulla gestione dell'ordine pubblico in quei giorni del luglio 2001.

Hai ragione, purtroppo la ferita sembra solamente rimasta nei genovesi --e nei manifestanti-- mentre gli avvenimenti sono ben lontani dai pensieri degli altri italiani. Tant'e' che la maggior parte degli articoli di stampa sono usciti sul Secolo XIX e altri giornali locali.

E nel mentre la stampa si occupa di processi che, francamente, non interessano la gente --nel senso che non hanno conseguenze su loro-- come Cogne, Garlasco e Amanda Cox. Senza nulla togliere alle vittime degli assassini che si stanno processando in quelle aule di tribunale, credo che sia molto importante sapere che la polizia, nel caso ci sia l'occasione di essere fermati o simili, rispetti le leggi, i diritti e la dignita' delle persone.